Prime Video Gratis!

Prime Video Gratis!
Prova ora la nuova frontiera del video

Non Prendete Impegni. Torna la Grande Storia






Dov'eravamo rimasti? Ah già. La Storia. Questa sconosciuta...

Qualche mese fa abbiamo iniziato a raccontare l'incredibile storia dell'assedio e della distruzione di Ruvo Il 23 febbraio 1503.

Poi i noti eventi - ammettiamolo - ci hanno un po' distratto. Perché la Storia non sta mai ferma, neanche per farsi raccontare. Ora riprendiamo quel vitale discorso. Niente di meglio per difendersi dal solleone... :P

Il 23 febbraio. Solo dieci giorni dopo la "Disfida" di Barletta.

Che ci sia un nesso? 

Di sicuro c'è un mistero così "incredibile", così fitto e perverso da durare 5 secoli.

E chissà quanto ancora sarebbe durato - se solo...

Un vero assassinio collettivo. Un Città distrutta. Un genocidio apparentemente senza colpevoli. E migliaia di innocenti sopravvissuti venduti dietro riscatto o ridotti in schiavitù a remare sulle galere spagnole.

E allora? Come risolviamo il mistero, 5 secoli dopo, quando chiunque abbia visto il tenente Colombo sa che le tracce scompaiono col passare dei giorni, a volte delle ore?

Questo weekend non prendete impegni.

Torna la Grande Storia su RuvoLibera. Ed è solo l'inizio.

Intanto, se ve la siete persa o la memoria si è appannata, rileggetevi la prima parte.

(In collaborazione con RuvoStoria, VieDiFuga e Fondazione Ruvo Terzo Millennio).







Io, Medico