Prime Video Gratis!

Prime Video Gratis!
Prova ora la nuova frontiera del video

Parte l'Occupazione di Piazza Matteotti


Occupiamo insieme la Piazza per difendere la Città, 

la sua Storia, la sua Identità e la sua Democrazia

Dal 24 gennaio. Tu? Ci sarai?




Abbiamo provato in tutti i modi a dialogare con un'Amministrazione sorda, muta e cieca. E non poco ottusa.

Sempre con intento costruttivo, e con l'obbiettivo di trovare la soluzione migliore per tutti, rispettosa delle esigenze di modernizzazione/aggiornamento, ma anche, non secondariamente, della Storia e dell'Identità condivisa della nostra Città.

I risultati ormai li conoscete. Inutile tornarci su. La Magistratura farà le sue indagini e sapremo. E se qualcuno dovrà pagare, pagherà.

Nel frattempo, non abbiamo alcuna intenzione di starcene con le mani in mano a vedere compiere questo ennesimo scempio, specie dopo la devastante e non ancora conclusa esperienza di Piazza Dante, anche quella, per quanto ne sappiamo, al vaglio dei magistrati.

Ruvo NON PUO' tollerare una nuova Piazza Dante, e per giunta nel cuore stesso della Città, nell'Agorà politica, sociale, civile e culturale. Il Centro del Centro. La Casa di Tutti. 

Utilizziamo perciò tutti gli strumenti democratici che la legge ci mette a disposizione

Ma abbiamo bisogno di voi. Di Te, se condividi che Piazza Matteotti e la Rotonda sono parte della nostra identità. Che si possono e si devono aggiornare. Non distruggere e ridurre a vuoto sepolcro del nulla, cui le ridurrebbe il proggetto approvato.

Un progetto inaccettabile non solo nella forma, perché imbruttisce, isterilisce e uccide la piazza; non solo nella sostanza, perché rade al suolo quasi due secoli di Storia vissuta, intensa, irripetibile e perciò preziosa. Da preservare con la massima cura e intelligenza.

Per tutti questi aspetti varrebbe già la pena di schierarsi e combattere, in difesa dell'Anima stessa della Città.

Ma c'è un aspetto se possibile ancora più importante. Perché un tale progetto barbarico è stato portato avanti in totale dispregio delle procedure di partecipazione democratica che la Legge impone.

La Legge da l'ultima parola ai Cittadini. Questo progetto è stato invece approvato alla chetichella, all'insaputa e contro il volere di una Cittadinanza che infatti MAI avrebbe approvato un tale scempio. E presentato come un fatto compiuto. Questo è, questo vi beccate.

Eh no. Cari signori, avete fatto senza l'Oste, ossia il Popolo e la Legge.

Da qui nasce il Presidio Democratico della Piazza. La relativa comunicazione è stata già inoltrata al Comune ed alle autorità competenti.

Scopo dell'occupazione pacifica è ottenere un referendum per sottoporre la questione al giudizio finale dei Cittadini.

Vieni a darci una mano. Offri il tuo tempo, il tuo aiuto, il tuo contributo. Col tuo aiuto, insieme, ce la facciamo.

Scrivici, cercaci su sulla pagina Facebook della Piazza e sulla pagina di Rotonda Viva

Preferisci il telefono? 348. 597 1769. Oppure vieni a trovarci, Arco Melodia, 1. Iscriviti online per essere informato delle riunioni.

Aiutaci e aiuta Ruvo a riprendersi la sua Piazza, la sua Città e la sua Democrazia

Insieme, ce la facciamo.









Io, Medico