Leggi tutti i post

Leggi tutti i post
Entra nel Cuore dell'informazione libera

mercoledì 10 agosto 2016

DACCI OGGI LA NOSTRA DISCARICA QUOTIDIANA




Lettori segnalano.

Che altro deve accadere perché gli amministratori capiscano che la costosissima sedicente "differenziata" è un totale fallimento in sé, oltre che un'ignobile e ingiustificata rapina dalle tasche dei Cittadini?

Che è solo servita ad arricchire alcune tasche, a spostare dei voti clientelari, e a trasformare le nostre case in cassonetti, e le campagne in discariche?

Il neosindaco Pasquale Chieco, che non ha alcuna colpa di questo orrore, può dare almeno un preciso segnale di un'inversione di rotta verso la raccolta premiale, l'unica che funzioni e crei ricchezza e lavoro - oltre a lasciare davvero pulita la Città? Una delle tante risorse che sprechiamo anziché metterle a frutto?

Per quanto tempo ancora dovremo essere condannati al medioevo da questa classe di incapaci?

Finalmente abbiamo un sindaco non rassegnato come i disastrosi precedenti; e capace.

Noi ci contiamo, Sindaco. Come tutta la Città. Siamo certi che non ci deluderà. E conti pure, se ritiene, sulla nostra collaborazione, se lo riterrà, per rifare di questa Città il gioiello che un tempo era, prima dell'invasione barbarica.

Facciamone un modello di civiltà. Noi ci siamo.


 Ruvo-Molfetta 



 Zona Via Corato vecchia vicino al carraro di fronte Vodichem 



Condividi