Leggi tutti i post

Leggi tutti i post
Entra nel Cuore dell'informazione libera

mercoledì 1 giugno 2016

SIGNOR SINDACO, SE LE VIENE IL CORAGGIO, DICA A EMILIANO

#SalviamoRuvo #RuvoMeritaDiMeglio





Non ha solo confessato in diretta web, nel confronto col sottoscritto, di aver commesso un reato infamante, nel pieno esercizio delle sue funzioni, in piena sede comunale, registrando clandestinamente i Cittadini come un malfattore qualunque - rimanendo poi beatamente al suo posto; 

non solo ha commesso ripetute omissioni in atti di ufficio per contrastare in ogni modo l'attivazione della Procedura Referendaria, arrivando a ogni slealtà, lui che dovrebbe dare l'esempio, negano ILLEGITTIMAMENTE e pretestuosamente, con "motivazioni" pietose anche per il più discolo scolaretto, un Referendum di cui lui stesso ha dovuto riconoscere la piena legittimità.

Un piccolo uomo sempre inferiore al suo compito: ma questo i Ruvesi lo sanno già.

Arrivare però a dire che il Comitato doveva "andare oltre" davvero è una spregevole bugia che passa il segno.

E che cosa voleva, signor sindaco? Che significa "andare oltre"? Oltre la nostra sacra e intoccabile Legalità?

E che voleva? Le randellate? La defenestrazione fisica? Magari per giocare il ruolo che tanto le piace: la parte della vittima...

Ci spiace. Noi siamo gente civile e democratica. La legalità è il nostro credo.

Se si è scoperto masochista e preferisce i modi spicci, deve rivolgersi ad altri magari del suo entourage pubblico e di quello nascosto, con cui fate tanti begli accordi inconfessati ma puzzolenti.

Lì, se si tratta di andare oltre o contro la Legalità, sa bene che avrà solo l'imbarazzo della scelta.

E oggi che viene Emiliano spieghi a lui e soprattutto ai Ruvesi, se ne ha il coraggio, perché non è stato neanche abbastanza uomo da mantenere l'impegno preso pubblicamente, all'hotel Pineta, con me e lui, di rivederci in Piazza, sulla Rotonda, per tentare una mediazione.

Se non risponde a Emiliano, e non risponde alla pubblica opinione, e non risponde ai Comitati democratici, e non risponde ai Cittadini, allora A CHI diavolo risponde

Lo spieghi. Vada oltre la sua solita cifra di irrilevanza...

Lei che ha tradito tutti gli impegni e la fiducia dei Cittadini, Sia uomo e sindaco leale almeno una volta.

mario albrizio








Condividi