Un Futuro Chiamato Museo

SORPRESA. LA CITTÀ SCEGLIE DI CAMBIARE DAVVERO

#SalviamoRuvo #RuvoMeritaDiMeglio

I video del Comizio del 23 maggio in Piazza Dante. E qualche sana considerazione... ;)


I tempi cambiano. E poi ricambiano.

Così anche uno strumento desueto come il comizio riprende vita. Come sempre, grazie a internet.

E come sempre saper usare ed essere al passo con le nuove tecnologie è un fattore decisivo di ogni sfida.

Così ieri, al comizio di RuvoLibera in Piazza Dante, siamo riusciti a interessare un po' più di un centinaio di persone. Che è già tantissimo per una unica lista dura e pura di 16 candidati. Una lista di uomini e donne liberi che non promettono, non abbindolano, non costringono e non ricattano, né campano di eredità su vetusti simboli e appartenenze (essendo appunto LIBERI), ma lavorano semplicemente per una Ruvo migliore, libera, avanzata, solidale e finalmente democratica.

Vuol dire un rapporto 1:8 all'incirca. 8 Cittadini per ogni candidato. Se i mega accrocchi di liste farlocche con centinaia di aspiranti avessero fatto altrettanto, avremmo avuto adunate oceaniche... :P

Ma quale sorpresa quando abbiamo visto i dati della diretta web.

587 utenti ci hanno seguito da casa o da smartphone o da tablet.

587! Una cifra pazzesca. Che ovviamente continua a salire con le visualizzazioni in differita.

Certo non è detto fossero tutti favorevoli e magari qualcuno faceva la macumba contro. Ma 587 utenti connessi in contemporanea sono un record da festeggiare.

Certo, potenza di RuvoLibera.it, il più frequentato e autorevole forum politico-culturale cittadino.

Ma che ci sia anche dell'altro?

Che qualcosa stia DAVVERO cambiando?

Che, nelle profondità della sua coscienza civile, la Città stia scegliendo di tornare a vivere?

Staremo a vedere.

Intanto siamo in Piazza anche oggi.

Stavolta, LA piazza.

Ed è il 24 maggio.

È il Piave della nostra Democrazia. Qui, in queste elezioni, in questa primavera che non si decide ad arrivare, i Ruvesi decidono se vogliamo che la dittatura clientelare vinca definitivamente e diventi mafia, secondo la famosa affermazione di Falcone; o se sia finalmente vinta e ricacciata tra i fantasmi del passato.

Qui si decide se avremo altri 5 anni di inverno o se quella Primavera finalmente arrivi. E a deciderlo sei tu e nessun altro. Basta un segno sulla scheda elettorale.

Noi siamo qui per questo. RuvoLibera è scesa in campo per questo.

Vieni di persona a fare il tifo per la Democrazia e la Costituzione. Vieni a riprenderti i tuoi Diritti, a cominciare da quello a partecipare, ad avere voce, a decidere insieme.

Vieni per dare ai tuoi figli una prospettiva di vita "libera e dignitosa" come impone la nostra Costituzione.

Vieni, nel giorno del Piave, a dire a lorsignori che non passeranno. Che i Ruvesi hanno detto stop al declino. E hanno scelto di rinascere e vincere. Di punire chi li ha condotti al disastro, mangioranze e finte opposizioni.

Di riprendersi il proprio protagonismo e il proprio futuro.

E se proprio non puoi, c'è sempre la diretta. 

Stasera, con le scintille. Promesso!

Dalle 20.30 in Piazza Castello e sul web. Ti aspettiamo.