Parcheggi. Ritirare quella Delibera Illegittima

L'OLIO DI RAFFAELE FITTO

#SalviamoRuvo #RuvoMeritaDiMeglio

Nella foto un curioso risultato di una ricerca su Google... ;)


Continuiamo ad assistere alla sfilata di presunti big a sostegno dei very little candidati nostrani. Un'ammissione di debolezza senza limiti.

Gente che non è in grado di fare campagna elettorale per sé, puntando sulle proprie idee e sulla propria forza morale, etica, politica, dialettica. Sulla propria "visione".

Mocciosi politici che devono essere portati per mano. Così deboli e insicuri da aver bisogno di tutori ai loro begli anni suonati.

E ne hanno talmente bisogno che si attaccano persino a uno come Fitto, forse il politico più insignificante di Puglia insieme a Schittulli (che è pure medico, come aggravante politica che lo rende infatti ancor più ballerino e bisognoso di salire sul carro del vincitore).

Insomma, centrosinistra e centrodestra (sedicenti) si dividono equamente i campioni del nulla. Aspettando Salvini e archiviato Gasparri. Un poker d'ascari.

Senza contare gli Zanetti-chi-cacchio-è?, le campionesse decotte, nani, ballerine e tutta l'altra paccottiglia politico-mediatica transitata da questi lidi.

E se stasera andate a sentire questo monumento all'insignificanza, quest'ometto che ha ricevuto il feudo elettorale in eredità, uno di cui nessuno ricorda un'idea che sia una, e l'unica cosa che resta sono sempre le foto con gli amici degli amici... chiedetegli un po' che fine ha fatto l'OLIO che gli ha chiesto il vescovo. 

E qui, dove ne produciamo maree, Olio ne ha portato o è venuto a mani vuote? O a prenderne addirittura? Così, per sapere...


Il vescovo e la caccia ai voti"Raffaé, ci vuole molto olio"

Repubblica.it: il quotidiano online con tutte le notizie in tempo reale. News e ultime notizie. Tutti i settori: politica, cronaca, economia, sport, esteri, scienza, tecnologia, internet, spettacoli, musica, cultura, arte, mostre, libri, dvd, vhs, concerti, cinema, attori, attrici, recensioni, chat, cucina, mappe. Le città di Repubblica: Roma, Milano, Bologna, Firenze, Palermo, Napoli, Bari, Torino.