Leggi tutti i post

Leggi tutti i post
Entra nel Cuore dell'informazione libera

martedì 31 maggio 2016

IL DISSESTO ERA EVITABILE, DICE LA GAZZETTA. NOI LO DICEVAMO TRE ANNI FA

#SalviamoRuvo #RuvoMeritaDiMeglio

Ed era anche facile. Bastava ascoltare chi aveva idee, chi denunciava, chi avanzava proposte costruttive nell'interesse generale.

Bastava non avere occhi solo per le tribù clientelari e di partito, ma guardare agli interessi di tutta la collettività.

E ci voleva un nuovo Prefetto, finalmente all'altezza del compito, per prendere atto di ciò che era evidente da anni e che il suo predecessore poi curiosamente candidatosi col Pd ha tranquillamente ignorato.

Come la criminale negligenza sull'amianto alla Scuola Media Carducci-Cotugno, come l'aggressione del sindaco e della sua banda bassotti alla Democrazia cittadina, come la disfatta giudiziaria, politica, economica, di lavoro, di sviluppo, di Città e di Territorio che è sotto i nostri occhi.

Bastava poco.

Forse basta ancora.

Basta mandarli tutti a casa e votare per chi ha finora, in splendida solitudine, ha difeso gli interessi della Città anziché quelli di Clan.

L'alternativa c'è. Non fatevi fregare ancora. Andate a votare, mandiamoli tutti a casa e facciamo risorgere questa Città.

RuvoLibera c'è.





Condividi