Leggi tutti i post

Leggi tutti i post
Entra nel Cuore dell'informazione libera

venerdì 1 aprile 2016

"PRESSIONI, RICATTI, INTIMIDAZIONI" AL COMUNE. IL VIDEO




#SalviamoRuvo

Ora ci si aspetta la denuncia alla Magistratura con nomi, cognomi e fatti - se davvero si vuole "difendere le Istituzioni" e non si cerca soltanto di giustificarsi, facendo improvvisazione se non intimidazione istituzionale.




"PRESSIONI, RICATTI, INTIMIDAZIONI", "verbali e scritte", denuncia l'assessore Montaruli aggiungendo: "non si rispettano le Istituzioni".

Bene. Ma perché, se è vero, non lo denuncia alla Magistratura?



Ora si spera che chi giustamente dice di difendere il valore delle Istituzioni si impegni a fare nomi e denunce.


Perché le Istituzioni vengono rispettate quando sanno farsi rispettare.

Se chi le rappresenta inanella un disastro dopo l'altro e inciucia dalla mattina alla sera sulla pelle dei Cittadini, per i propri interessi di bottega, la cosa è molto più difficile.

E questo purtroppo spiega tante cose...

Ai Lettori, come sempre, l'ultimo giudizio.


Vedi il video (bastano i primi 7 minuti dal minuto 1.29.34 al minuto 1.36.32.

Video di Ruvesi.it; segnalazione e segmentazione di RuvoAttiva M5S).




Condividi