IL PD NEL PANICO

#SalviamoRuvo

 FIBRILLAZIONI SCOMPOSTE ALLA SOLA IDEA DI UN'ALLEANZA RL-M5S. 

QUANDO SI DICE AVER INDICATO LA VIA GIUSTA... :P


La nostra proposta di ieri agli amici M5S, così aperta, trasparente, innovativa, sincera - e insomma del tutto fuori dal linguaggio canonico di certi partiti - ha mandato nel panico il Pd.

La sola idea di un'alleanza delle forze di reale cambiamento dà loro l'orticaria.

Ecco il grido disperato dell'ex assessore Pd De Palo su Facebook.

Beh, amici grillini: quale conferma migliore che sia la strada giusta? :)

Ma la cosa più divertente (o devastante, a seconda dei punti di vista) è la curiosa idea che la lista di RuvoLibera sia "impossibile da riempire".

Come dire che a Ruvo non ci siano 16 persone in gamba, libere dal gioco di partiti, determinate e decise a cambiare per sempre questa Città.

Che dopo decenni di devastazione bipartizan dello spirito ruvese non rimangano neanche le briciole: questo credono.

Signori miei, di tutte le maggioranze e finte opposizioni, avrete presto la conferma che i Ruvesi liberi sono molti ma molti di più di quanto temiate nei vostri peggiori incubi. La maggioranza assoluta. Quella che non va più neanche a votare, tanto gli fa ribrezzo la vostra devastazione che chiamate "politica", sporcando questo nome.

Avrete presto al conferma che la realtà, ahivoi, è molto distante dai vostri desideri, e molto più vicina alle vostre più profonde paure, di essere accantonati e giudicati.

Ci vediamo il #5Giugno. Sarà un vero piacere.











Un estratto del post con i commenti più interessanti. Per una lettura integrale dei commenti cliccare il post sopra.

Per favore riempite liste impossibili da riempire. Se sei di un'altra forza politica vieni da noi in lista. Vota e sostieni un candidato sindaco che non è quello tuo . Ma se venissi eletto (stesse probabilità che un cammello passi dalla cruna dell'ago) ti dichiari del tuo partito/movimento di origine ..... Fa nulla che ti troverai nella maggioranza organica del sindaco nel cui lista sei stato eletto..... Ma dico io ci vuole coraggio o totale distaccamento dalla razionalità politica e non solo per pensare una cosa del genere......😂😂😂😂😂😂😂😂
Mi piace
Commenta   Storify


Pasquale De Palo No marco vicende locali. Parlo di questohttp://www.ruvolibera.it/.../passaggio-palazzo-avitaia...

#SalviamoRuvo Ecco i 5 semplici punti che, se adottati e applicati con convinzione, possono far rinascere…
RUVOLIBERA.IT
Mi piaceRispondi · Storify11 h
Mario Albrizio Eh, quanto onore, Pasquale... Emoticon tongue

Ascolta, siccome "non riusciamo a riempire la lista", non è che vuoi venire con noi?

Poi vai dove ti pare. Ma devi prendere l'impegno di essere combattivo e determinato come i grillini.

L'altra volta ti ho votato, e politicamente sei stato un fallimento totale. Consentimi di dirtelo, da tuo ex elettore costretto a scendere in campo perché quelli che avevo contribuito ad eleggere hanno clamorosamente e vergognosamente fallito su tutti i fronti.

Sì, anche tu, anche se nel tuo caso tolgo il "vergognosamente". Tu almeno non sei il pupazzo di nessuno.

Ma dai. Accettiamo tutti. Sennò come facciamo a "riempire la lista"?

Meh... mi raccomando. Sennò mandaci qualcuno del partito. Chi vuoi tu. Basta che "riempiamo". Ma presto, eh? Ché i tempi scadono.

#CheTeneri #5Giugno #LaPauraFa90 Emoticon tongue




Pasquale De Palo La risposta alla tua proposta è nel mio post. Non mi piace il candidato sindaco e non lo sosterrei mai. Si autoincensa come il migliore. Autoreferenziale. Totalmente inattivo nella vita reale ma tanto dietro una tastiera. Si appropria di risultati non suoi, ego espanso, senso di onnipotenza dietro il pc, assoluto non rispetto delle persone...... Io ho dimostrato qualcosa di reale, dal consenso a 4 anni di amministrazione con esiti giudicabili ( positivamente o negativamente). Ora tocca a te abbandonare la tastiera e fare i voti prima e caso mai governare poi. Ps: tremo come una foglia pensando al 5 giugno .... Non dormo più la notte ..... Mi spiace aver deluso un elettore. Mi cospargo il capo di cenere. Ho guardato la mia faccia allo specchio e la mia coscienza e ho elencato tutti i miei errori in politica e in amministrazione. Bene, ne ho trovati tanti ma nessuno di quelli che tu mi attribuisci. Perciò l'unico depositario della Democrazia quale ti reputi non avrà difficoltà a ritenere opportuno lo scendere in campo e proporre un modello alternativo. Ma te lo fai con quelli che condividono il tuo progetto, non con quelli che non lo condividono (e non ti condividono) come gli attivisti 5stelle o altri.

Mario Albrizio Infatti, Pasquale. Lo faccio con chi è all'altezza. Non con chi ha già fallito. Non me lo consentirebbero la mia onnipotenza ecc... ecc...

Non avrai preso sul serio l'invito, ovviamente. Non sarebbe da te.

Ti chiedevo solo un aiutino per "riempire" la lista. In quello voi siete bravini, no? Emoticon tongue

E noi poverini, invece, dove li troviamo 16 eroi, 16 uomini liberi in una Città devastata dal Pd e dai suoi lacché? Senza dire della vostra fin troppo compiacente "opposizione"...

Oh, poveri noi.

Come faremo con questa lista "impossibile da riempire"?

Per quello chiedevo a te.

Non mi vuoi aiutare? È ovvio. E dove li trovi tu, degli uomini e donne che abbiano di mira non il partito, ma la Città?

Vabbè. Chiedo a Matteo. Lui a riempire liste farlocche è pure più bravo di voi.

Meh mo' buona campagna elettorale. E vinci le tue paure.

Il #5Giugno ti voglio tonico. Emoticon smile


Francesco Montaruli Bene. Ancora una volta, questi scambi sono alquanto chiarificatori per così dire e devo aggiungere, discretamente divertenti. Quello che naturalmente però mi chiedo, è questo.

Ma se è come dite voi e sicuramente dev’essere così, ovvero che la gente, il popolo (a voi caro…), si fida e si fiderà di chi si è sporcato le mani (che per precisare dovrebbe significare, si è “impegnato”, non altro), e non di altri sedicenti onnipotenti con ego espanso e per di più, nascosti dietro una tastiera, ma dico io, perché vi infervorate tanto? Perché siete così trepidanti? Agitati???

Voi avete esperienza, apparati, appartenenze, risultati, nastri tagliati e non per ultimo, liste piene. Dico, voi siete gli amministratori uscenti, forti di delibere di successo ed inaugurazioni ad effetto, di approvazioni PUG dell’ultima ora, della più TOSIP per tutti, suvvia siate anche comprensivi con noi altri !!!

Perdonami le fin troppo facili battute ma purtroppo ahimè vere ed il tono, ma lo si fa per stemperare.

Lasciate dall’alto della vostra esperienza di ex amministratori ad ognuno che ne abbia voglia, la possibilità di pensare prima e di fare poi, quello che ritiene e come lo ritiene nel rispetto di quanto consentito dalla legge. Questa è la democrazia a voi tanto cara, l'avete anche nel nome del partito dal quale, qualcuno (chissà perché), ha preso opportune distanze.

Vedi Pasquale, te lo scrivo con affetto sincero (tu sai…), il tuo post suona come un grido leggermente isterico; denota un’insicurezza di fondo che non promette affatto bene e poi, scusami se te lo dico, sottintende una scarsissima considerazione delle persone attive nell’ambito del M5S Ruvese. Non è da te questo e non ultimo, penso sia una cosa che in questo momento proprio non ti serva.

Al tuo posto (devo dire scomodo), scusa se mi permetto, mi preoccuperei più dei miei contenuti da prospettare all’elettore per un concreto futuro, proverei a cercare di edulcorarli per renderli credibili in una coalizione uscente, che si trova nel bel mezzo di una faida e pensa di risolvere tutto cambiando solo il nome del “condottiero”.
Io, da sprovveduto, mi preoccuperei più di questo, che delle modalità operative di altri che sembrano avere idee ben chiare e coraggio da vendere per sostenerle, anche quando sono scomode, impopolari e magari sconvenienti.

Io lo so che tu sei in buona fede e hai fatto il massimo che potevi, ma adesso Ruvo ed i ruvesi hanno bisogno di altro. Hanno bisogno di quella spallata, di quella svolta che a qualcuno fa tanta paura, pena il ritrovarci tra 5 anni in condizioni ancora peggiori di quelle di ora e con qualcuno come te, che pur avendo la coscienza pulita, non avrà potuto incidere seriamente perché schiacciato dalle solite dinamiche del potere di sempre e cercherà comprensione ancora come stai facendo oggi.

Un’ultima cosa.

Lascia che le persone del M5S facciano quello che credono nel modo in cui lo ritengono più giusto. Io mi auguro che ci siano anche loro sulla scena, ovvio, ma se questo non dovesse accadere, non dev’essere un problema tuo se decideranno di portare le loro energie a supporto di chi è a loro più affine. Non per polemizzare, lo sai, ma lezioni di etica e di stile, proprio dal PD non ne possiamo prendere. Non noi.

Ti auguro una serena campagna elettorale e grazie per l’interessante spunto di riflessione che mi hai offerto. A presto.