LA REGIONE: SBRIGATEVI O NON VI PAGO QUELLA PIAZZA

#SalviamoRuvo



Lo dice questo preoccupato "ordine di servizio" regionale del 23 novembre scorso, non solo al nostro ma a tutti i comuni con lavori in corso e stesso piano Fesr ormai stra-scaduto.

Termine ultimo per i pagamenti, 31 dicembre scorso.

Un chiaro invito a non tirarla per le lunghe; e più di un campanello d'allarme sulla rendicontazione finanziaria.

Segue, come abbiamo già scritto, l'affannosa richiesta di proroga da parte del Comune (il nostro, questa volta) il 22 dicembre.

Con tutto quello che ne consegue e che potete leggere qui.

30 giorni? 60 giorni? O nulla?

E come andrà a finire tutta la storia? A carico di chi?