QUEL CHE STRISCIA NON DICE

#SalviamoRuvo



Un GRAZIE grande grande a Pinuccio, a Sgarbi, a Striscia, da parte di chi scrive, di RuvoLibera e di tutta la Città democratica e legalitaria.

Abbiamo osservato un silenzio totale finora, perché ci veniva richiesto al fine di garantire la buona riuscita. Ora, finalmente, possiamo condividere il frutto del nostro lavoro, e del lavoro di tanti. E aggiungere qualcosa che Striscia né nessun altro possono dire. Tocca a noi. 

Quel che Striscia non dice, perché è impossibile riassumere tutta la storia in 3 minuti, e nemmeno in 30 o in 300, è che questo scempio NON è frutto del caso, ma di una ben precisa strategia di distruzione della Città, della sua economia e della sua Democrazia: che sono tutt'uno.

Quel che Striscia NON può dire è che questa Città si salva solo con un'Alleanza di Cittadini che chiudano col passato disastroso di sprechi e clientele, e impostino un modello nuovo di sviluppo, fondato sull'apertura, la democrazia e la condi-visione del futuro.

Di questa nuova Alleanza, RuvoLibera si farà promotrice, perché i Cittadini riprendano in mano il proprio destino e il proprio futuro, sbarazzandosi di ogni zavorra e facendo diventare la Città un modello forte di sviluppo, così come negli ultimi terribili vent'anni lo è stata di declino.

Ce la metteremo tutta. Ma abbiamo bisogno di voi. Di Te. 

Dacci una mano a mettere fine a declino, clientelismo, malgoverno, malaffare, antidemocraticità, scarsa trasparenza, imposizione e loschi interessi.

Aiutaci a costruire un futuro degno delle speranze di tutti. Per noi e per chi verrà.

Manda un'email con un tuo breve curriculum e motivazione a:

[email protected]
o messaggio privato sulla pagina Facebook.

Il Futuro ricomincia da Te.



  Striscia la notizia: Ruvo di Puglia (Bari) - SGARBI e PINUCCIO sulla Piazza con Mario Albrizio