DAGLI ALL'UNTORE. LE AMMINISTRAZIONI INCAPACI INDIFFERENZIATE

#SalviamoRuvo

Un divertente post su Facebook dell'ex sindaco di Corato sulla sempre medievale gestione dei rifiuti e sulla sindrome manzoniana del "dagli all'untore", a quello che sbaglia bidone, dietro la quale tentano di nascondersi le amministrazioni incapaci. 

Amministrazioni tra l'altro di diverso colore, ma, giusto per restare in tema, del tutto "indifferenziate" quanto all'incapacità.

Succede ai cugini coratini. Ma niente illusioni. Prossimamente anche sui nostri schermi. Giusto il tempo di perfezionare il metodo. Al di là di ogni senso del ridicolo.




 Renato Bucci
Comunicato del comando interforce Comune-Asipu: eseguiti nella notte 13 raid delle forze speciali dell’Asipu - identificati 9 pericolosi posizionatori di bidoni sbagliati - sgominata la banda che seminava il terrore in città spacciando plastica per umido - 
l’intelligence ha individuato lo smaltitore abusivo di scontrini di carta nei bidoni del vetro, reato accertato alcuni giorni fa in via De Nicola - 
attraverso il controllo incrociato scontrini/carta di credito già identificato un pericoloso pensionato che deteneva in casa materiale abusivo già pronto per l’illecito smaltimento – 
in arrivo fornitura di tute mimetiche e visori notturni ad infrarossi. Si teme infiltrazione ecomafia in 7 maxicondomini. Livello di allerta sale da "bravo" a "charlie".


Interessanti come sempre anche i commenti. Ne scegliamo due tra tanti, per la loro sagacia e per la loro profeticità su quello che avverrà anche da noi con la complicità di questa amministrazione disastrata.

 Chi vuole può leggere gli altri commenti sul profilo di Renato Bucci.

Mariella Medea Sivo A proposito di terrorismo 



Grazia Bucci Fatevi un giro la sera e vedrete buste rotte per strada, pannolini assorbenti siringhe che scempio.... e tutto questo sicuramente per giustificare che pagheremo di più. E tante persone che non hanno capito un bel niente vanno nelle campagne aperte e buttano spazzatura, peggio di Napoli, per non parlare che per tutto questo cambiamento hanno dovuto aumentare il personale  E IO PAGO