Leggi tutti i post

Leggi tutti i post
Entra nel Cuore dell'informazione libera

martedì 20 ottobre 2015

A VOLTE RITORNANO. ULTIME NOTIZIE DAL SOCIAL


#SalviamoRuvo 




Beh, non sempre si ha successo. Pazienza.

È capitato anche a noi, ultimamente. Per ben tre volte.

Perciò, cenere in capo e vai col mea culpa. ;)



1. Sindaco STATT A CAST ha ricevuto 48 
Mi Piace in due settimane circa. Quasi quanto quelli della pagina ufficiale del sindaco in 4 anni e mezzo... :P

Ma insomma, non le migliaia che avrebbe meritato... ;)

Probabilmente quasi nessuno ha creduto che quella del sindaco fosse qualcosa di diverso da quello che era: una farsa. E pure di bassa lega.

Complimenti ai Ruvesi che non ci sono cascati. Buon segno per il futuro... ;)

Insomma il sindaco-disastro non ha accettato l'amichevole suggerimento. Che ci vuoi fare? A volte ritornano...


2. RUVOLIBERA CHIUDE ha avuto 0 (ZERO) Mi Piace.

Ottimo, direi.

Vuol dire che anche quelli che trattiamo male o sanno di meritarselo;  o soprattutto, ritengono un pungolo come RL indispensabile per la Città.

O magari tutt'e due... ;)


3.
Mario Albrizio - Il Vero Problema nello stesso periodo ha ottenuto il non esaltante totale di 2 (DUE) 
Mi Piace. Ed ho il fondato sospetto che almeno uno dei due volesse dire il contrario col suo voto, visto che altrove mi ha incoraggiato a continuare.

Fa piacere in ogni caso constatare che solo per 2 (al massimo) Cittadini il problema sono io. Chi denuncia il problema e non chi lo provoca e lo aggrava. Il medico, piuttosto che la malattia o chi fa ammalare.

Tutte e tre le pagine hanno avuto migliaia di visualizzazioni nel periodo. Perciò l'esito è banale e ognuno lo capisce da sé - senza bisogno che la facciamo troppo lunga.

In pratica, quelli che pensano che il problema sia il sindaco attuale (ovvio, con tutta la banda, maggioranza e "opposizione") sono almeno 24 volte più numerosi di quelli che ritengono che il problema sia io.

Non male... :)



Per carità: nessun valore "scientifico". Ma pur sempre un valore, che ognuno giudica da sé.

Insomma, i nostri tre fallimenti su altrettante simpatiche provocazioni si sono rivelati tre conferme che la Città non ne può più e vuole cambiare.

Come, quanto e con chi, ce lo dirà il prossimo futuro.

Intanto le pagine saranno chiuse. A meno che tu non abbia altro da suggerirci.

Idee? :)



m. a.








Condividi