Il Dio Di Passaggio

Avevamo ricevuto diversi allarmi, richieste di intervento, imprecazioni, inviti a chiamare la Sovrintendenza… sulla strana “cosa” in costruzione davanti alla facciata senza pace di palazzo Jatta.
Abbiamo mantenuto la calma e alla fine la verità, che sa sempre dove andare, come sempre è venuta a trovarci.
È lo stesso autore dell’opera, il giovane Massimiliano Di Gioia, a parlarcene.
Si tratta di una installazione, il Dio Stupore. Un’opera d’arte che starà lì un mese, “se i vandali non me la buttano giù prima”.
Quindi possiamo stare tutti tranquilli.
Si tratta di un dio di passaggio
Mentre resta che un giovane talento ruvese ha avuto la possibilità di esprimersi anche in patria dopo averlo fatto con successo fuori.
Speriamo diventi una regola. Che il dio delle opportunità passi più spesso e magari si fermi un po’.

LA ROTONDA. UNA MAREA DI ACCESSI

#SalviamoRuvo

Esplodono i contatti su RuvoLibera.

Abbiamo parlato in questi giorni quasi esclusivamente di Piazza e barbarie amministrativa, e le visite hanno continuato a salire.

Un'ascesa pazzesca, che la dice lunga su quanto la questione smuova le coscienze.

Ieri sera un record di 9.327 letture!

Per fare un esempio, se un giornale nazionale avesse voluto altrettanti accessi, in sostanza non ci sarebbero stati in Italia abbastanza navigatori per farli.

Immaginate infatti un giornale online a piacere in cui TUTTI i navigatori italiani vadano nello stesso giorno. Quello è successo, in pratica, a Ruvo.

Una roba incredibile. Grazie a tutti.

Oggi però facciamo una pausa. Tra poco un BEL racconto di Salvatore Bernocco.

Domani si riprende. Buona domenica. :-)