La Fondazione dello Spazio Urbano

FATECI DA GUIDA





Su Facebook Leggo cose bellissime, commoventi, a volte piacevolmente bellicose, sulla Rotonda, sullo scempio in atto, sull'incredibile serie di violazioni di leggi, diritti e democrazia che hanno portato a tutto questo orrore. 


Eccone solo un esempio:





Sono commosso e per così dire consolato. 

Ma com'è che poi quando scendiamo in piazza non c'è nessuno?


Davvero: senza alcun rimprovero ma solo per capire.


Io e i miei spericolati amici del Comitato Piazza Castello siamo orgogliosi del lavoro fatto. 

Avremmo vinto, con un'Amministrazione appena appena meno barbara e più civile.

Ma il fatto è che, con i Cittadini in piazza, tutti insieme avremmo vinto contro QUALUNQUE amministrazione, per quanto incivile.

Perché non è successo? Aiutateci a capire.


Siamo orgogliosi, ma non per questo meno umili. 

Abbiamo sbagliato qualcosa? Può darsi. Me ne prendo in prima persona la responsabilità. 


Ma allora si faccia avanti qualcun altro. Scendano i Cittadini alla spicciolata. Noi daremo il nostro contributo e saremo felicissimi di fare i gregari: non abbiamo alcun altro obiettivo che salvare la Piazza e la Storia, oltre che la Legalità e la Democrazia cittadine. 

Chiunque sappia farlo meglio di noi, avrà il nostro umile aiuto e la nostra gratitudine incondizionata. 

Sappiamo di interpretare il sentimento della stragrande maggioranza dei Ruvesi

Eppure non serve a nulla se i Ruvesi non scendono in Piazza

Se non si riprendono la Piazza, e con essa la Democrazia, la Partecipazione, il Futuro, il Benessere. 

Non ci sarà lavoro, né sviluppo, fino a quando amministrazioni già condannate dalla Storia potranno decidere sulla pelle dei Cittadini e contro la loro Volontà, e farla franca. 

Bisogna che quei Cittadini si riprendano il Comune e ridiano vita a quella Democrazia violata, di cui quella Piazza e quella Rotonda sono ormai il simbolo. 

Se l'ostacolo siamo noi; se io o altri siamo antipatici - ci facciamo da parte. Ma svegliatevi. Svegliamoci. 

Ci stanno portando via il cuore, come qualcuno ha scritto. 

Andiamo a riprendercelo. Noi vi seguiremo. FATECI DA GUIDA. 

Tutto è ancora possibile, per una Città che sceglie di svegliarsi.







Seguici su Facebook!