La Fondazione dello Spazio Urbano

I TIRATI DENTRO E I TENUTI FUORI


Dal Mose alla Rotonda...

Così parlò l'inchiesta Mose


"Maltauro aveva fatto ricorso contro di noi sulla Valsugana, e so che era anche in crisi per questo. (...) Alla fine Maltauro ritirò il ricorso e si misero d'accordo Mantovani e Maltauro. 
In realtà i ricorsi servivano proprio a questo: un concorrente li fa per costringerti poi a tirarlo dentro. Funziona quasi sempre".

Ma guarda. Proprio ciò che qualche voce amica ci aveva raccontato anche sugli appalti nostrani - come prassi consolidata, s'intende, non come fatto specifico.

E perché mai ci sarà venuta voglia di associarla alla Rotonda? Chissà... ;)

Che abbia fatto ricorso l'azienda romana seconda arrivata?

Impossibile saperlo dal Palazzo-delle-Nebbie Avitaia, ove tutto tace come sempre.

Fatto sta che il 15-20 luglio è passato da un pezzo e contratti definitivi non se ne vedono.

Se facessero la follia di firmarlo - il che crediamo fermamente che sarebbe interessante anche (non solo) per la Corte dei Conti - sarebbe un contratto da ricovero immediato, visto che è impossibile rispettare e conciliare le scadenze prefissate del 30 novembre e dei 150 giorni - visto che 150 giorni ormai NON ci sono neanche fino alla fine dell'anno.

Vedremo dove arriverà la follia, o se ha già trovato un argine.


Nel frattempo abbiamo capito che il gioco è a "tirare dentro", o a tirarsi dentro.



L'importante è tener fuori i Cittadini.