UN CONSIGLIO, MAESTÀ. LA REGINA D'INGHILTERRA RICORRE AL SINDACO?





Signora regina Elisabetta, 

ci giunge voce di un restauro urgente a Buckingham Palace, Sua residenza.

Non perda l'occasione, lor signora.

Si avvalga degli stessi "proggettisti" (se si riuscisse a capire chi sono) di Piazza Castello.

Una botta e via. Problema risolto.

Buckingham Palace raso al suolo e al suo posto una bella spianata con campo da basket.

Perché la nobile Inghilterra dovrebbe restare sprovvista di tali capolavori?

La Storia appesantisce. La cancelli anche Lei.

Volendo può lasciarci ai margini un gabbiotto di legno, per quando piove.

Cosa chiedere di meglio, maestà?

Se ha problemi con le Leggi e i Cittadini, non ci crucci. Le mandiamo il nostro sindaco, ché tanto tra poco lo licenziamo.

Una bella Commissione fantasma e vedrà che Le risolve tutto ad capocchiam.

Tranquilla. Glielo mandiamo senza registratore:P

Per il soggiorno non si dia pena. È uno che si accontenta. Una tv e i suoi amati pacchi. Non serve altro.

Siamo certi che apprezzerà l'idea, maestà. Ci stia bene.