Matteo, Dove Sei?


Piccoli volpini crescono...






Da uomo di comunicazione, raramente ho visto messaggi più vuoti e controproducenti di questo.

Veronico si occupi di più del parco, piuttosto. 

Comici a correggerne il disastro. Così da meritarsi il lauto stipendio. 


Visto che tra l'altro non intende rinunciare a nessuna delle poltrone. Quando si dice il rinnovamento...


E tu, Matteo, dove sei?

A parte tappezzare la città col faccione di vent'anni fa, già sconfitto più volte, hai riflettuto sull'unica proposta che ti può DAVVERO far andare a Bari?

Invece di continuare a spammare messaggini lagnosi e insignificanti sui telefonini, prendi una volta tanto una decisione coraggiosa. Da uomo. 


Dì che ti dimetti da consigliere comunale insieme ai tuoi, denunciando la situazione al Prefetto; e che da consigliere regionale fermerai lo scempio della Piazza e della Democrazia.


Certo, detto da te è poco credibile. Ma come sai, la gente ha la memoria corta. Magari la bevono. Ricorda però che noi abbiamo la memoria lunga, invece. E quell'impegno dovrai rispettarlo.

Comunicalo al tuo comizietto di oggi. Fallo diventare un comizio vero. Con contenuti veri e non chiacchiere vuote.

Se lo fai, sarò lì col pensiero, e l'sms che mi hanno girato non sarà stato del tutto sprecato.

Se non lo fai, meglio che cominci a risparmiare sulla bolletta. Perché in quel caso Bari te la scordi.






Mario Albrizio da Facebook