L'amministrazione non mantiene gli impegni. Il Comitato rioccupa la Piazza.


Dopo l'incredibile oltraggio che questa sciagurata amministrazione ha compiuto ai danni della Democrazia e di tutti i Cittadini Ruvesi, impedendo loro il sacrosanto diritto di voto, il Comitato Piazza Castello rioccupa la Piazza.

Obiettivo: impedire l'ennesimo massacro ai danni della Città per riempire le tasche di pochi e somministrare un palliativo elettorale a un'amministrazione non moribonda,  ma già stramorta.

L'appello è a tutti i Cittadini: non mancate.

Per rispettare le esigenze tecniche del periodo elettorale, dato il ruolo tradizionale di sede dei comizi di Piazza Matteotti, e la relative necessità di ordine pubblico fatteci presente dalle autorità preposte, il presidio questa volta sarà "leggero", senza gazebo e ubicato all'angolo con Corso Gramsci.

Informeremo i Cittadini degli ultimi sviluppi e chiederemo loro il da farsi.

I Ruvesi non resteranno senza parola.

Si inizia oggi dalle 20 alle 21.

Se qualcuno del Comune vuole fotografare può venire verso le 22. Così potrà dire che non c'era nessuno...;)






Lui Batte. La Città Vive.
La Rotonda - Il Cuore Vivo della Città .