Cosa Vedono Gli Occhi

I RuvoPoveri

Esplode su Facebook la drammatica condizione dei poveri vecchi e nuovi nella nostra Città



Quasi due anni fa abbiamo lanciato il nostro appello: meno sprechi, meno zinnannà e più assistenza, meglio gestita.

Hanno fatto finta di niente come al solito.

Ora, in una situazione che peggiora di giorno in giorno anche grazie all'inerzia e all'afasia progettuale degli amministratori, i (neo) poveri trovano il coraggio e sbarcano su Facebook. Non mancherà molto che arriveranno in Comune.

Ma tra una devastazione e l'altra delle nostre piazze e della nostra Storia - l'unica cosa che riesca tragicamente a "proggettare" - questa sciagurata amministrazione antidemocratica e reazionaria non potrebbe almeno darsi una mossa?

Guardano le luci della festa e non vedono i volti, non indovinano i pensieri dietro i silenzi dignitosi - loro che sono piuttosto abituati a soddisfare i desideri delle loro clientele voraci e lagnose -  non sentono i pianti di quei bambini, di quei padri, di quelle famiglie?

E questa sarebbe la "Sinistra"?

Ma per piacere...





Ed il Comune DEVE aiutare i più bisognosi e deboli...
  • Piace a te e Annalisa de Leo.
  • Nikla Berardi ....e x cortesia smettessero Chi di competenza di Sperperare soldi in Futili attività e altro infruttuose.
  • Isa Brucoli Nicla non sono al PC ma è dall'anno scorso che la Regione Puglia ha istituito i Buoni servizio conciliazione per minori, anziani e non autosufficienti. Molte famiglie hanno fatto richiesta e per 12 mesi hanno ottenuto importanti contributi per asili, ludoteche, centri diurni... cerca "sistema Puglia"
    3 h · Mi piace · 1
  • Nikla Berardi Non lo dire a me che l ho richiesti e non ti dico come è andata...
  • Nikla Berardi Non lo dire a me che l ho richiesti e non ti dico come è andata...
  • Nikla Berardi E anche s.sociali....rispondono non avete punti!! Ma i soldi si buttano in altro...
    3 h · Mi piace · 1
  • Terry Fiore Dobbiamo iniziare, nel nostro piccolo, ad essere il cambiamento che vogliamo vedere. Secondo voi, non si potrebbe iniziare da noi? È chiaro che sarebbe utile un aiuto "dall`alto", ma nel frattempo non si potrebbe iniziare ad agire?
    3 h · Mi piace · 1
  • Nikla Berardi A Terlizzi c'è una mensa che va avanti grazie ai commercianti del posto pane frutta verdura e pure pesce.. Noi siamo stati ospitati e fanno tutto grazie agli altri...a chi ha qualcosa in più da Donare.
  • Ruvo Libera
    Scrivi un commento...
...e tante altre iniziative.
Ruvo non ha nemmeno una piccola mensa x i più bisognosi, e la caritas fatta da alcune parrocchie etc è fatta male.
  • Piace a 3 persone.
  • Nikla Berardi Manca pure di un punto raccolta indumenti x i più bisognosi... Le parrocchie devono promuovere ciò. Papa Francesco ha aperto mense e docce e punti di aiuto sotto gli archi di san Pietro. La vita è al servizio degli Altri!
  • Rosanna Prisc nn tocchiamo sto tasto nicla
  • Isa Brucoli A Ruvo esiste un punto di raccolta indumenti gestito dalla Caritas in via Nello Roselli. È aperto tutte le mattine(tranne sabato e domenica) per le consegne 9.30 - 11 e credo per 2 volte il pomeriggio per re - distribuire. Le parrocchie sostengono questa iniziativa mettendo a disposizione a turno, mensilmente, alcuni loro volontari. I punti Caritas parrocchiali sono anch'essi gestiti da volontari ed è normale che l'errore possa capitare quindi se ci sono tra noi persone più creative, più dotate di spirito organizzativo, con disponibilità di tempo e perché no, di denaro si mettano a disposizione della comunità tutta. Lo spirito della Caritas è questo: crescita ed educazione della Comunità alla solidarietà non solo mera distribuzione pacchi.
    3 h · Modificato · Mi piace · 2
  • Nikla Berardi Non dirlo a me che abito dove distribuiscono... E ti dico che alle persone a cui vengono donati aiuti sono le stesse che proprio ora ho trovato a comprare sigarette.
    3 h · Mi piace · 1
  • Nikla Berardi E le attività a Ruvo sono "chiuse" si devono stare solo chi maneggia....
  • Isa Brucoli Non si può pretendere di assumere un detective per ogni persona che chiede aiuto; molto spesso chi chiede un indumento è vittima non solo di un problema economico ma anche di tanto altro percui acquista il pacchetto delle sigarette piuttosto che il pane. La faccenda è lunga, complessa trita e ri-trita. Generalmente il pacco di pasta serve come scusante per creare con queste persone un dialogo ecc ecc... non ho invece capito cosa si intende per le attività chiuse e per chi maneggia...
    3 h · Mi piace · 1
  • Vito Di Vittorio però l'dea di Nikla è molto bella e in occasione della giornata di sostegno alle famiglie bisognose di Ruvo, tenutasi il 28 marzo scorso, col mio amico Antonio Guardapassi e con altri attivisti si stava appunto pensando di promuovere una iniziativa del genere, sulla scia del famoso "caffè pagato" tanto in voga a Napoli.
  • Nikla Berardi A Terlizzi c'è una mensa che va avanti grazie anche ai commercianti del posto pane frutta verdura e pure pesce.. Noi siamo stati ospitati e fanno tutto grazie agli altri...a chi ha qualcosa in più da Donare.
  • Nikla Berardi In merito agli indumenti.. C erano zingari piccoli fuori le chiese in queste domeniche freddissime senza giubbotti....nemmeno una coperta ed un pezzo di pane visto che erano abitudinari
I molteplici panifici di Ruvo potrebbero fare qualcosa di simile....
Ed altre categorie.
Visto che Ruvo non ha nemmeno una piccola mensa x i bisognosi.
  • Piace a 8 persone.
  • Nikla Berardi Va bene che a Ruvo mancano proprio gli Aiuti Sociali e la Cura dei piu bisognosi e deboli.
  • Francesca Campanale Bella questa idea ...!!!ragazzi cmq nn e solo una realtà di ruvo i nostri paesi limitrofi sono nelle stesse situazioni cioè che nn si fa niente x le fam. bisognose ..!!!
  • Francesca Campanale Xche la Caritas o altre associazioni nn interpellano i nostri panifici e danno vita a un progetto simile mi piace...
  • Nikla Berardi A Terlizzi c'è una mensa che va avanti grazie anche ai commercianti del posto pane frutta verdura e pure pesce.. Noi siamo stati ospitati e fanno tutto grazie agli altri...a chi ha qualcosa in più da Donare.



Lui Batte. Tu Vivi

La Rotonda - Il Cuore Vivo della Città .