Il Dio Di Passaggio

Avevamo ricevuto diversi allarmi, richieste di intervento, imprecazioni, inviti a chiamare la Sovrintendenza… sulla strana “cosa” in costruzione davanti alla facciata senza pace di palazzo Jatta.
Abbiamo mantenuto la calma e alla fine la verità, che sa sempre dove andare, come sempre è venuta a trovarci.
È lo stesso autore dell’opera, il giovane Massimiliano Di Gioia, a parlarcene.
Si tratta di una installazione, il Dio Stupore. Un’opera d’arte che starà lì un mese, “se i vandali non me la buttano giù prima”.
Quindi possiamo stare tutti tranquilli.
Si tratta di un dio di passaggio
Mentre resta che un giovane talento ruvese ha avuto la possibilità di esprimersi anche in patria dopo averlo fatto con successo fuori.
Speriamo diventi una regola. Che il dio delle opportunità passi più spesso e magari si fermi un po’.

Quei Tagli Obbrobriosi. Un Magnifico Patrimonio Deturpato



Deturpano piante magnifiche con tagli obbrobriosi e privi di ogni logica


Da Facebook

Scusate non per far polemica ( ma anche si...), mi taccio di ignoranza e chiedo , se ci sono esperti, di spiegarmi la logica ,( ove mai ci fosse), nella procedura di potatura dei tigli del nostro comune..... Sempre per non polemizzare vorrei ricordare alla nostra "amata amministrazione".... che le piante in questione sono un bene della comunità , e che è loro compito tutelare tale bene .... e non già permettere lo scempio camuffato con l'opera di manutenzione ....


  • Ruvo Libera Non che si sia visto altro, in 4 anni, e nei casi migliori, che camuffamenti.

    Hanno persino camuffato Piazza Dante per un "successo" - almeno agli occhi dei loro ultimi accoliti e scendiletto.

  • Domy Ficco Balsamo Spero non si parta dal principio assolutamente errato del "tanto la pianta si riprende". Parlando seriamente i tagli che stanno facendo sono obbrobriosi e privi di ogni logica. Stanno deturpando delle piante magnifiche.... inoltre ho la vaga impressione che gli operatori siano privi di cognizione di causa. Domani mattina conto di importunare gli operatori con domande tecniche.... Sempre da ignorante in materia.......