Il Dio Di Passaggio

Avevamo ricevuto diversi allarmi, richieste di intervento, imprecazioni, inviti a chiamare la Sovrintendenza… sulla strana “cosa” in costruzione davanti alla facciata senza pace di palazzo Jatta.
Abbiamo mantenuto la calma e alla fine la verità, che sa sempre dove andare, come sempre è venuta a trovarci.
È lo stesso autore dell’opera, il giovane Massimiliano Di Gioia, a parlarcene.
Si tratta di una installazione, il Dio Stupore. Un’opera d’arte che starà lì un mese, “se i vandali non me la buttano giù prima”.
Quindi possiamo stare tutti tranquilli.
Si tratta di un dio di passaggio
Mentre resta che un giovane talento ruvese ha avuto la possibilità di esprimersi anche in patria dopo averlo fatto con successo fuori.
Speriamo diventi una regola. Che il dio delle opportunità passi più spesso e magari si fermi un po’.

DENUNCIATE!





Anche la Collodi. Dopo la nostra denuncia di ieri scoppia il bubbone. Anche i bambini di 3 (tre!) anni al freddo e al gelo.

E dal Partito Trasversale delle Mummie, ovviamente, nessuna risposta.

Allora il nostro appello per tutti è: DENUNCIATE!

Basta con la sopportazione, con i mugugni. Basta con l'omertà.

Cominciamo a riprendere in mano il nostro futuro, esigendo i nostri figli possano almeno studiare in condizioni accettabili e, nel caso della Carducci-Cotugno, quanto meno in condizioni minime di sicurezza, colpevolmente disattese fino ad oggi a tutti i livelli di responsabilità.

Esigiamo che i "governanti" ad ogni livello siano all'altezza o vadano a casa. Subito.
Scrivete, raccontate, documentate. 

Usate quei ca benedetti telefonini e denunciate. Se non volete esporvi mandateci i materiali e lo faremo noi per voi. Ma facciamo finire quest'incubo. Lo dobbiamo a noi stessi, e ancor più ai nostri figli. Prima che sia troppo tardi.


  • Mariella M. Io ho proposto Di lasciare i nostri figli a casa ma purtroppo nn siamo tutti daccordo e c'e' qualcuno ma piu' Di qualcuno che vive sempre Di riflesso , da notare che anche la scuola materna collodi e' senza riscaldamento con i bimbi Di 3 anni costretti a rimanere tutti attaccati in un'unica sezione x soffrire meno il freddo...nn so fate voi
    • Ruvo Libera Documentate, documentate, documentate.

      Gli insegnanti e il personale ATA - se parliamo di Scuola materna e Primaria - ma anche gli stessi studenti se parliamo di Scuole superiori usino i loro benedetti telefonini e denuncino.

      Mandateci i vostri materiali. Potrete mantenere l'anonimato e ci prenderemo noi tutte le responsabilità della denuncia. 

      Ma documentate e denunciate, altrimenti nulla è possibile. Mugugnare non serve a nulla.

      "Fate voi" serve ancor meno.

      È arrivato il momento del "Facciamo noi". 

      Genitori, alunni, docenti, non docenti, informazione: in una parola Cittadini, che DEVONO imparare a riprendere in mano il proprio futuro, esigendo che i "governanti" ad ogni livello siano all'altezza o vadano a casa. Subito.