Il Dio Di Passaggio

Avevamo ricevuto diversi allarmi, richieste di intervento, imprecazioni, inviti a chiamare la Sovrintendenza… sulla strana “cosa” in costruzione davanti alla facciata senza pace di palazzo Jatta.
Abbiamo mantenuto la calma e alla fine la verità, che sa sempre dove andare, come sempre è venuta a trovarci.
È lo stesso autore dell’opera, il giovane Massimiliano Di Gioia, a parlarcene.
Si tratta di una installazione, il Dio Stupore. Un’opera d’arte che starà lì un mese, “se i vandali non me la buttano giù prima”.
Quindi possiamo stare tutti tranquilli.
Si tratta di un dio di passaggio
Mentre resta che un giovane talento ruvese ha avuto la possibilità di esprimersi anche in patria dopo averlo fatto con successo fuori.
Speriamo diventi una regola. Che il dio delle opportunità passi più spesso e magari si fermi un po’.

Quanti Debiti Abbiamo - Si Può sapere?


dal consigliere Cantatore riceviamo



Al Presidente del Consiglio Comunale
Al Sindaco
All’assessore al Bilancio, Contenzioso, Contratti e Appalti, Trasparenza  

LORO SEDI

Il sottoscritto Consigliere Comunale Vito Cantatore, ai sensi dell’art. 47 del Regolamento del Consiglio Comunale, rivolge all’Amministrazione Comunale formale interrogazione con risposta scritta e discussione in consiglio comunale in merito alla seguente problematica.

Dopo le dichiarazioni esterne rilasciate sull’organo web di stampa “ruvolibera” da parte del Coordinatore di Area Avv. Castellaneta in merito alla vicenda Espropri Edilizi che vede annunciare l’imminente dissesto finanziario del Comune di Ruvo di Puglia, dopo che con manovre “lacrime e sangue” dell’ultimo Bilancio comunale l’intera città sta pagando, si chiede all’Assessore al Bilancio e Contenzioso:

  • a quanto ammonta il debito complessivo accumulato sugli Espropri Edilizi?
  • a quanto ammontano complessivamente le spese legali sostenute dal Comune per la vicenda Espropri? Le stesse sono considerate come “spesa corrente”?
  • quante transazioni per gli espropri (Zona PIP e Cooperative edilizie) sono state sottoscritte con i proprietari in possesso del titolo delle Sentenze passate ingiudicate?
  • le transazioni sottoscritte e non ancora onorate in quanti anni saranno pagate e con quali risorse di Bilancio visto che i soci assegnatari delle Cooperative edilizie hanno impugnato tutti i pagamenti di ingiunzione?
  • Quando saranno discusse le cause contro le ingiunzioni di pagamento?

Si chiede che tali risposte siano date nei tempi e nei modi legate strettamente ai lavori del Consiglio Comunale.

Si allega copia del documento pubblicato in data 10/12/2014 sul sito internet www.ruvolibera.it.

Ruvo di Puglia, 16/12/2014

              
Consigliere Comunale indipendente
Sig. Vito Cantatore