Il Dio Di Passaggio

Avevamo ricevuto diversi allarmi, richieste di intervento, imprecazioni, inviti a chiamare la Sovrintendenza… sulla strana “cosa” in costruzione davanti alla facciata senza pace di palazzo Jatta.
Abbiamo mantenuto la calma e alla fine la verità, che sa sempre dove andare, come sempre è venuta a trovarci.
È lo stesso autore dell’opera, il giovane Massimiliano Di Gioia, a parlarcene.
Si tratta di una installazione, il Dio Stupore. Un’opera d’arte che starà lì un mese, “se i vandali non me la buttano giù prima”.
Quindi possiamo stare tutti tranquilli.
Si tratta di un dio di passaggio
Mentre resta che un giovane talento ruvese ha avuto la possibilità di esprimersi anche in patria dopo averlo fatto con successo fuori.
Speriamo diventi una regola. Che il dio delle opportunità passi più spesso e magari si fermi un po’.

RUVO: REALIZZATI I NUOVI REFETTORI SCOLASTICI


Dal Comune riceviamo e pubblichiamo




Comune di Ruvo di Puglia
Provincia di Bari






NUOVI REFETTORI COMUNALI
IN SETTE SCUOLE RUVESI:
MERCOLEDÌ LA VISITA DI SINDACO E ASSESSORE

A partire da ieri, lunedì 6 ottobre, presso le scuole materne Barile-Collodi-Cantatore e Disney –Rubini – Andersen, e presso la scuola elementare San Giovanni Bosco, entreranno in funzione i nuovi refettori comunali.

Le strutture, nuovissime e funzionali, sono state realizzate dall'Amministrazione in ossequio alla normativa regionale (circolare 169954/UOR24 della Regione Puglia) e serviranno complessivamente circa cinquecento bambini (quasi 400 per lea scuole materne e circa cento per scuola primaria tempo pieno). 

Per la realizzazione di queste strutture l'investimento complessivo da parte del Comune è stato di 292.000 euro.

Nella mattina di mercoledì 8 ottobre, il sindaco di Ruvo, Vito Ottobrini e l'assessore comunale all'istruzione, Elisabetta Altamura visiteranno le nuove strutture.

"Salutiamo con gioia– ha detto Ottobrini – un nuovo traguardo raggiunto da questa Amministrazione. 

Tra i ferrei vincoli del patto di stabilità, le rigide limitazioni agli investimenti, i problemi burocratici e altri fattori ambientali, per le amministrazioni pubbliche oggi è molto raro riuscire a realizzare opere di pubblica utilità, ecco perché aver portato a conclusione un intervento di questo tipo, per di più dedicato all'edilizia scolastica, è per tutta la nostra giunta fonte di grande soddisfazione. 

I piccoli ruvesi potranno da oggi disporre di refettori attrezzati e sicuri, così come prescritto dalle più recenti disposizioni di legge e vedere di molto migliorata la qualità della loro vita scolastica: un motivo di serenità per centinaia di famiglie e un investimento importante sul futuro della nostra comunità."

 "Sono orgogliosa – ha detto l'assessora Altamura – di far parte di una giunta che considera la scuola una priorità dell'azione amministrativa. 

Questo è infatti solo l'ultimo in ordine di tempo di una lunga serie di interventi realizzati dal Comune in questi anni in favore degli studenti ruvesi e delle loro famiglie; 

Ruvo è tra i pochi Comuni che sono riusciti ad adeguarsi alle prescrizioni regionali, per questo ringrazio di cuore i funzionari e i tecnici comunali per la caparbietà con cui hanno perseguito, assieme a noi, questo bel traguardo che avrà ricadute positive su tutta la città."

Luca Basso


Picture
Una Fondazione per la Cultura Libera.  
Sostieni il progetto con una Donazione.

TRASFORMIAMO IN RICCHEZZA 

LE OPPORTUNITÀ