Liceo. L’archivio recuperato


Riceviamo e pubblichiamo

www.liceotedonestorico.it

Riaperto al pubblico il vecchio sito del Liceo Tedone, a cura dell'ex Preside prof. Biagio Pellegrini, al nuovo dominio liceotedonestorico.it.

Solo memoria storica e nessuna polemica, assicura l'autore.

L'operazione, senz'altro meritoria,  ha un suo spessore e rende nuovamente fruibili contenuti pluriennali altrimenti perduti, specie dopo l'infausto esito dello storico (cronologicamente) dominio precedente.

Ricordiamo anche che l'attuale indirizzo web del Tedone è www.liceotedone.gov.it

Di seguito la presentazione dell'autore del recupero.


Il recupero di un sito web che racchiude la storia di una scuola e documenta le attività didattiche e formative di almeno tre generazioni di alunni è sembrato un’operazione necessaria ed irrinunciabile per la identità di una istituzione formativa che non può cadere nell’oblio o essere relegata in un archivio quasi vuoto. 

Nel maggio del 1998 iniziava ad avere vita il sito www.liceotedone.it quale strumento di comunicazione e documentazione delle diverse attività del liceo ruvese. Il nome così conciso (che facilitava l’accesso) era dovuto alla particolare circostanza che in tutto il territorio nazionale l’unica scuola che era stata intitolata ad Orazio Tedone (grande matematico ed accademico dei Lincei) era proprio il liceo scientifico di Ruvo che già nel 1937, quando era ancora un ginnasio comunale, fu intitolato al celebre matematico ruvese. 

Per oltre quindici anni, con l’impegno di docenti interni fra cui la Prof.ssa Giovanna Palmiotto, la prof.ssa Giovanna Sgherza e la Prof.ssa Anna Maria De Ceglia, oltre al sottoscritto, quel sito ha avuto la funzione di creare un collegamento onesto, concreto e misurato con il territorio e le famiglie. 

In quel mese di Maggio, oltre alla attivazione del sito, ci fu l’inaugurazione della nuova sede e la stampa di 2000 copie dell’Annuario del Liceo Tedone, primo numero in quanto non c’era stata precedentemente nessun’altra pubblicazione sulla vita ed attività del nostro Istituto. 

Fu un atto di grande coraggio ed impegno per dare visibilità alla nuova scuola ed al suo passato. Sono poi seguite le pubblicazioni di altri tre annuari (2000  2004 e 2010), sempre con l’intento di lasciare traccia del percorso formativo, documentare le esperienze (come prescrivono le indicazioni ministeriali), e consentire agli alunni di ricevere dalla scuola un documento che raccoglie i ricordi del loro percorso liceale.

Il recupero del sito liceotedone.it nella sua interezza è operazione ormai naufragata perché quel dominio è finito nel nulla.

Il contenuto del vecchio sito tuttavia è stato in parte recuperato e riversato nel nuovo dominio, che fa riferimento al liceo nel suo passato (www.liceotedonestorico.it); è possibile quindi ripercorrere la storia del liceo, specie quella recente. 

Si tratta di documenti che appartengono a gestioni precedenti e che ricadono sotto una responsabilità gestionale che nulla ha da spartire con il presente. Né si parlerà o si tratterà del presente o del futuro, lasciando ad altre dirigenze l’evoluzione del Tedone. 

In questo senso il vecchio sito parlerà del passato ed al passato ed in questo è legittimato come sono legittimati i documenti prodotti e le iniziative realizzate. 

Il recupero non potrà essere totale, né si potrà avere subito disponibile tutto il materiale che crescerà nel tempo attraverso un recupero che richiede paziente cura. 

Per ora sono raccolti solo alcuni documenti ed alcune sezioni (quelle relative al recente passato),ma gradatamente crescerà l’insieme della documentazione della vita del Tedone. 
Si rimedierà così alla cancellazione frettolosa della memoria storica. “Liceostorico” è il titolo che vuol sottolineare quindi il riferimento al passato, senza nessuna allusione del termine alla qualità o efficacia della offerta formativa; sono altri a giudicare. 

Sarebbe interessante anche, nel lavoro di recupero, far tornare alla luce documenti custoditi negli ambienti della presidenza quali le brochure, i manifesti ed i pieghevoli di tutte le manifestazioni realizzate al Tedone, dopo il trasferimento alla attuale sede, a testimonianza della vivacità della scuola e della sua apertura al territorio per la realizzazione di manifestazioni ed eventi sia del Liceo che di altri soggetti ed istituzioni. 

Come anche sarebbe splendido esibire le copie di giornali e riviste (depositate sotto l’apparecchio radio d’epoca) che hanno scritto del Tedone e delle sue attività scolastiche ed extrascolastiche, oltre ai premi attribuiti, senza parlare della copiosa documentazione e premiazioni alle rassegne teatrali.


Noi ci auguriamo di aver fatto un’operazione utile alla comunità, agli alunni, al territorio, alla scuola, che potrà essere ancora oggi apprezzata per la capacità di formare e di documentare, come ci risulta da notizie di ex alunni che hanno fatto valere titoli e premi attribuiti loro nel periodo degli studi liceali, attraverso la documentazione esibita nel vecchio sito.

Biagio Pellegrini


Picture

Una Fondazione per la Cultura Libera.  

Sostieni il progetto con una Donazione.

TRASFORMIAMO IN RICCHEZZA 

LE OPPORTUNITÀ