Il Processo

La Cupa. Il Sangiovese pigiato con i piedi.

Biodiversita' tra le vigne La Cupa


La settimana scorsa abbiamo presentato una nuova e giovane realtà agricola, Fattoria Mani di Luna e uno dei loro vini, il Baratto Trebbiano Umbria igp e del loro modo di coltivare la terra in biologico e biodinamico. 

Della stessa azienda agricola vi presentiamo oggi un altro dei loro vini biodinamici. Un vino che nasce da vigne molto giovani ma che ha già un grande potenziale. Una zona questa anticamente coltivata dagli Etruschi. 

Come detto nel precedente post qui non si usano, né in vigna né in cantina, concimi chimici e fitomarmaci ma solo compost biodinamici di letame di vacca e scarti vegetali, trattamenti di propoli e tisane di erbe spontanee (equiseto, achillea, tarassaco ed ortica ) con il terreno che è sempre inerbito con sovesci di leguminose ed altre essenze naturali a filari alterni. 

Il vino di oggiLa Cupa Sangiovese Umbra igp.  Età dei  vigneti: 7-8 anni. Tipo di uve: Sangiovese 100%. 
Resa per per ettaro: Meno di 30 q.li.  Vendemmia: Manuale e in cassette da 18 kg verso la fine di settembre. 
Vinificazione: Le uve vengono diraspate a mano e pigiate con i piedi per lasciare integri molti acini d'uva con una parziale macerazione carbonica. 

Fermentazione: spontanea sulle bucce e senza controllo della temperatura su vasche di cemento vetrificato e acciaio inox di piccole dimensioni. Lieviti: Indigeni. Macerazione: Sulle bucce per 18 giorni. 
Affinamento: in acciaio sulle fecce fini con diversi batonnage per 10 mesi più altri 3 mesi in tonneaux di rovere francese di quinto passaggio. Imbottigliato per caduta nel mese di novembre dell'anno seguente alla vendemmia. In bottiglia altri 6 mesi in cantina prima di essere commercializzato. 
Mietitura della senape per i sovesci in vigneto
Filtrazioni e chiarifiche: Nessuna.  


Gradi alcolici: 13,5%. Solforosa totale presente: 26mg/l.  

Colore: Rosso rubino molto scuro, impenetrabile, quasi nero. Olfatto: Prugna e amarena. Gusto: Grande struttura tannica e ottima freschezza, terroso, con richiami olfattivi di cui prima. 


Abbinamenti gastronomici: Primi piatti come lasagne, troccoli al ragù di carne, una grigliata di carne, una bella fiorentina alla brace, un tagliere di salumi e formaggi. Io vado matto per le melanzane ripiene e l'ho abbinato così. 

Come bicchiere un ballon va più che bene.  Costo bottiglia cl. 75: Euro 12,00.  

Quando decidete di berlo aprite la bottiglia un'ora prima. In chiusura piccolo consiglio; acquistate (hanno un sito web con indirizzo mail e tutto il resto. Vi rispondono subito. E ad ordine fatto chiedetegli una bottiglia omaggio...)  questo vino e bevetelo tranquillamente subito ma qualche bottiglia dimenticatela in cantina. 

A buon intenditor poche parole...  Buon appetito e prosit.    

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                            
                                                                                                Luca La Fortezza