Volevo cambiare il mondo ed il tempo è volato

José "Pepe" Mujica, il Presidente ideale secondo la Rete, si racconta.


"Volevo cambiare il mondo ed il tempo è volato". José Mujica


Il presidente uruguaiano 
José Mujica, confidandosi con i giornalisti sulla sua storia d’amore con la first lady dell’Uruguay, per la prima volta ha rivelato il motivo per cui non ha mai avuto figli. 
La stampa ha spesso parlato della vita personale dell’ex guerrigliero di 79 anni, che lascerà la carica nel marzo 2015, e di Lucia Topolansky, anche lei ex guerrigliera, e della possibilità di adottare un bambino una volta lasciato l'ufficio presidenziale. 
Tuttavia, il presidente uruguaiano non aveva mai spiegato il perché della scelta di non avere prole. In un'intervista esclusiva con AFP Mujica ha ammesso il suo rammarico per non aver mai avuto figli. "Volevo cambiare il mondo ed il tempo è volato", ha detto.
Come riportato da 'The Observer', il presidente, che è diventato un idolo per molti latino-americani, è sposato da soli cinque anni, sebbene frequentasse la moglie Lucia prima di cadere prigioniero per la seconda volta nel 1972. 
Il carcere ha separato i due amanti che hanno condiviso la lotta armata per la libertà del loro paese, per un periodo di 13 anni. I ribelli si sono nuovamente rincontrati nel 1985, quando Mujica già aveva 50 anni e Topolansky 40.

Il 'comandante Facundo', come lo chiamavano durante i suoi anni di guerriglia nel Movimento di Liberazione Nazionale dei Tupamaros, che ha sei ferite da proiettile nel suo corpo, ammette che la vita di due politici (lei è anche nel partito di governo Frente Amplio) a volte è un po' complicata, dal momento che “si creano molti cortocircuiti se non si è sintonizzati sugli stessi problemi", ma loro hanno in comune una "dolce abitudine".