Indegno? No, inappropriato

Il Pd striglia il consigliere Olivieri. Ma le dimissioni sono "fuori luogo"

Sia pur con ritardo, doveroso appare fornire una risposta al comunicato pubblicato da Rifondazione Comunista lo scorso 23 maggio in merito all'ultimo consiglio comunale.

Il coordinamento del Partito Democratico riunitosi il 03 giugno  prende atto e apprezza la autocritica del consigliere Di Modugno e le scuse al gruppo consiliare del PD da parte del PRC, nello stesso tempo stigmatizza il comportamento del consigliere Olivieri e lo esorta ad evitare per il futuro esternazioni  personali  inappropriate al ruolo istituzionale che riveste, richiamando in tal senso la dichiarazione del capogruppo PD resa nella stessa seduta di consiglio.

In merito alla richiesta di dimissioni del consigliere Olivieri, con cui il PRc conclude il suo comunicato,  motivate da indegnità a sedere in assise comunale, si ritiene la richiesta del tutto fuori luogo.

Il Partito Democratico si augura che simili episodi non abbiano a ripetersi e che i consiglieri tutti si adoperino per dare il loro contributo alle problematiche poste alla loro attenzione, motivo per cui hanno ricevuto un mandato cittadino.
Partito Democratico

Circolo di Ruvo di Puglia