Per Un Sud Libero Dalla Diffamazione Storica

Comitato No Lombroso: 100 Città hanno aderito! E Ruvo?

Uno  squallido "Museo" antistorico, basato sul falso e profondamente offensivo non solo per i Meridionali ma per qualunque cosa degna di essere chiamata scienza o conoscenza. 

Il Comune di Ruvo perché non aderisce? Senza dire della Regione Puglia. Non aspettiamo oltre a partecipare ad una grande battaglia di civiltà, dalla quale anche dipende il destino del Sud.

​​


100 Città vs Museo Lombroso

Gentili Sottoscrittori, Simpatizzanti e Membri del Comitato No Lombroso, siamo lieti di comunicarVi che ad oggi le adesioni alla nostra iniziativa hanno superato quota 100 Città. E' un fatto importante e senza precedenti.

A breve, dunque, prevediamo un intervento diretto verso il Museo Lombroso da parte della Regione Calabria e dell'ANCI.


Come sapete il 14/12/2014 vi sarà la sentenza di Appello (Catanzaro) richiesta dall'Università di Torino risultata soccombente in primo grado ma, ora di allora, prevediamo una forte crescita dell'Opinione Pubblica a nostro sostegno. Sono infatti sempre più numerose le Personalità che aderiscono alla nostra iniziativa così come il mondo dell'Arte ed in special mondo quello della Musica.

Tuttavia conviene mettere a frutto questo lasso di tempo che ci divide dall'Appello per diventare ancor più numerosi in questa battaglia di Civiltà e chi di voi volesse attivarsi per promuovere l'adesione morale al Comitato della propria Città o di Associazioni o ancora di personalità illustri.

Grazie a tutti e cordialissimi saluti,

Domenico Iannantuoni 

RuvoLiberaPartecipare e Sud Libero aderiscono. Invitiamo Comuni e Regioni a sostenere il progetto.


Elenco delle “Cento città” che hanno aderito al Comitato No Lombroso:
Motta Santa Lucia – Cz, LECCO, Valmadrera – Lc, Bucciano – Bn, Malgrate – Lc, Civate – Lc, Bosisio Parini – Lc, Mandello del Lario – Lc, Cassago Brianza – Lc, Garlate – Lc, San Pietro Apostolo – Cz, Castiglione di Sicilia – Ct, Carlopoli – Cz, Crucoli – Kr, San Giovanni in Fiore – Cs, Abbadia Lariana – Lc, Torre Ruggiero – Cz, Rogeno – Lc, Sellia Marina – Cz, Botricello – Cz, Sonnino – Lt, Aprigliano – Cs, BARI, Bianchi – Cs, Lamezia Terme – Cz, NAPOLI, Acquaformosa - Cs, Francavilla Angitola – Vv, Filadelfia – Vv, Cetraro – Cs, San Basile – Cs, Craco – Mt, Platania – Cz, Conflenti – Cz, Martirano Lombardo – Cz, San Giuliano del Sannio – Cb, Stefanaconi – Vv, Gizzeria – Cz, Aversa – Ce, Gerocarne – Vv, Mirabello Sannitico – Cb, Cicala – Cz, Girifalco – Cz, Feroleto Antico – Cz, Tiriolo – Cz, Jacurso – Cz, Montecilfone – Cb, Ferrazzano – Cb, Altavilla Milicia – Pa, Brancaleone – Rc, Scanzano Jonico – Mt, Cerveteri – Rm, CATANZARO, Binetto – Ba, Panettieri – Cs, San Pietro Avellana – Is, GROSSETO, Marcellinara – Cz, San Chirico Raparo – Pz, COSENZA, Borgia – Cz, Badolato – Cz, Galbiate – Lc, Acquappesa – Cs, Falerna – Cz, Aquara – Sa, Amato – Cz, Fossato Serralta - Cz, Maruggio – Ta, Casteldaccia – Pa, Longobardi – Cs, Suello – Lc, Baselice – Bn, Pentone – Cz, Mandatoriccio – Cs, Villa San Giovanni – Rc, Scigliano – Cs, CROTONE, Cammarata – Ag, Soveria Simeri – Cz, Annone Di Brianza - Lc, Solofra - Av, Fuscaldo – Cs, Colosimi – Cs, Valverde – Ct, Cropalati – Cs, Verbicaro – Cs, San Bartolomeo in Galdo – Bn, Roccasecca dei Volsci – Lt, Rionero in Vulture – Pz, Isola di Capo Rizzuto – Kr, Calitri – Av, Opera – Mi, Locri – Rc, Grumo Appula – Ba, Lucera – Fg, Sirignano – Av, Valenzano – Ba, Sannicandro – Ba, Assisi – Pg.
nel frattempo si sono aggiunte Miglierina (CZ) e Domusnovas (Carbonia-Iglesias)
 A queste Città vanno ricordate le autorevoli adesioni della Regione Calabria e della Provincia di Catanzaro, insieme al consenso del Consiglio Comunale di Torino che in data 14 gennaio 2013 si è espresso con delibera favorevole alla sepoltura dei resti umani presenti nel Museo Cesare Lombroso.