Corde Sospese

Notte Bianca di Passione tra Acrobati di Fede e Maratoneti di Stand e Zinnannà

Arriva la discussa Notte Bianca - in pieno periodo natalizio ma che nulla ha a che fare col biancore della neve, o della purezza/astinenza/castità.
Semmai il contrario, in un clima che già è da scontro mediatico e social tra integralisti cattolici del-tempo-che-fu e sostenitori del cambiamento e della movida o del basta-che-funzioni e cioè porti gente e faccia vendere.
Ai cattolici fondamentalisti e recalcitranti alle novità non rimangono che le ultime fortezze di pace e tranquillità di fede, per chi la condivide: le chiese.
Anzi no.
Solo a guardare le foto infatti si capisce quanto esplosiva sia l’audace iniziativa partita non si sa bene da chi ma che coinvolge a pieno titolo il cuore del cuore dell’identità cittadina (non solo cattolica) degli ultimi otto secoli. La sua Cattedrale.
La sagoma dell’equilibrista che dal portale mira all’altare è, immaginiamo, la rappresentazione plastica del cammino di fede, possi…

Un'altra idea di Cultura ai Domenicani

Si è chiuso lo stage creativo La voce non mente con Vittorio Matteucci, organizzato da Roberta Barile per VieDiFuga.

Ragazzi al settimo cielo, tanto entusiasmo e un'incredibile carrellata di competenze e talenti che hanno avuto la possibilità di confrontarsi e vivere per due giorni faccia a faccia, full immerson, con un mostro sacro del teatro e del musical contemporanei.

Decisamente, un'altra idea di cultura. E l'embrione di quello che secondo noi dovrebbe diventare l'ex Convento dei Domenicani. Non un'esposizione né un museo. Ma una fabbrica di cultura. 

Tu, Lettore, cosa ne pensi?



Alcuni momenti della mattinata del 10 giugno.