Il Processo

Balbettii digitali


Per ora è solo un balbettìo. E la maschera certo non aiuta.
Così, a quell'"aspettateci" finale verrebbe da rispondere: fate pure con calma...;-)

Ma il cambiamento in atto è così profondo, così radicale e imprevedibile, che in qualche modo i conti con questi signori bisognerà farli.

Buone intenzioni (sembra). Ma nessun controllo civile e democratico. "Liberatori" così ne abbiamo già visti tanti. Può bastare. 

Ma se al balbettìo segue un discorso articolato e coraggioso, allora se potrà (se ne dovrà) riparlare.

Salve popolo italiano, siamo Anonymous. 
Per chi ancora non ci conosce: noi siamo persone come voi, persone che vivono in un sistema corrotto e schiavista, persone che ogni giorno tirano avanti tra mille difficoltà. 
Anonymous è un gruppo che viene e che nasce da internet, siamo uniti da un forte ideale che ci accomuna, un ideale che ha come bandiera la libertà la giustizia e l'umanità, parole che col tempo hanno perso significato, ma siamo qui per far rivivere quelle parole.
Su internet si possono trovare diverse notizie di attacchi informatici recati ai danni di grandi multinazionali e governi, ma noi non siamo solo hacker, siamo anche attivisti pronti a scendere in strada per un vero cambiamento.
In diversi stati, come Inghilterra, Stati uniti, Spagna, Giappone e in molti altri, le persone protestano contro lo schiavismo monetario che ci incatena, protestano per un futuro migliore per noi e per le prossime generazioni.
Anche in Italia il movimento è cresciuto, e ci siamo fatti sentire su internet con diversi attacchi, ma non basta... Abbiamo come obbiettivo il cambiamento, diversi scioperi, occultati dai media, continuano a fiorire in Italia, questo ci fa capire come l'italiano sta acquistando coscienza.
Se trovi ingiusto questo sistema, se vuoi bloccare tutto questo scempio, se vuoi diventare il cambiamento, se vuoi tutto questo allora sei un Anonymous. 
Uniti siamo una forza incontrastabile, noi siamo il 99%, abbiamo la forza di interrompere questo sistema, ma per farlo ci vuole unità.
I politici e i grandi banchieri questo lo sanno e ci hanno tenuto divisi, ora è il momento di cambiare, un mondo migliore esiste bisogna solo crearlo, un mondo dove il profitto monetario viene per ultimo, e dove la vita di ogni singola persona viene per prima.
Noi siamo Anonymous.
Noi siamo una Legione.
Noi non dimentichiamo.
Noi non perdoniamo.
Aspettaci.