Ottombrini già in affanno?

il Sindaco Ottombrini commosso all'insediamento. Era il 3 giugno 2011



Le dimissioni del dirigente dell'Ufficio Tecnico, ing. Stasi, continuano a produrre impreviste conseguenze anche sul piano politico.

Qualche giorno fa la presa di distanza a firma Idv, dove tra l'altro si riprendono i rumors circa l'indizione quantomeno singolare di un concorso per due dirigenti a cavallo delle feste natalizie e con soli 5 giorni di pubblicazione.

Oggi arriva il lungo distinguo di Sel, politicamente ben più corposo in quanto il partito vendoliano ha un consigliere comunale e un assessore nella maggioranza. 

In chiusura del lungo comunicato, un messaggio chiaro: Né pensiamo di poter permettere ulteriormente che si abusi della nostra lealtà di componenti della locale coalizione politico-amministrativa, verso la quale continuiamo ad assicurare il nostro appoggio, pur nella necessaria differenziazione.

Insomma, per ora ci siamo, ma non dateci per scontati.

Se a questo si aggiungono gli episodi circolati a  mezza voce nei giorni scorsi - consiglieri comunali che si astengono su provvedimenti della loro stessa maggioranza; voci di alleanze trasversali per (nientemeno!) "far tornare Stasi" e via discorrendo, il quadro appare ancora più fosco, anche se ancora largamente incompleto.

E' troppo presto per parlare di crisi. Ma questi, ancor più di altri del recente passato, sono scricchiolìi da non sottovalutare.